(In)credibile! 5 mila euro l'anno il costo della burocrazia per le nostre imprese

Ventidue miliardi l’anno. E’ il mostruoso costo che la burocrazia italiana scarica sulle imprese artigiane, micro, piccole e medie. Per semplificare, mediamente si tratta di 5mila euro l’anno a impresa, 16 euro al giorno, due euro all’ora. Lo certifica una indagine del Centro studi CNA dedicata a “Piccole imprese e Pubblica amministrazione. Indagine condotta su un campione, rappresentativo del settore, di 1035 imprese associate alla Confederazione (quattro su cinque con meno di dieci addetti) sul modello di un’analoga iniziativa svolta tre anni fa.

Il legno che non conosce crisi

MAP di Pietro Mussolin. Casale di Scodosia non è solo l'emblema della sofferenza dell'ormai decaduto distretto del legno. C'è ancora chi lavora e lo fa con passione. Il legno può ancora dare lavoro. Pietro Mussolin e la sua azienda di tornitura, ne è la prova. Ha capito come fare per non subire gli attacchi della crisi. C'è riuscito, non ha licenziato nessuno. E continua a proporre componenti nuovi, a creare linee nuovi di prodotti e a collaborare con altre realtà... La rete e la collaborazione, l'apertura e la voglia di innovarsi ripagano sempre... In quella categoria, forse lo capiscono in pochi. Guardatevi il video

Acconto IMU, altro schiaffo per le imprese

UN’IMPOSTA CHE IN PROVINCIA DI PADOVA VALE QUASI 226 MILIONI DI EURO. Il gettito pro capite che grava sulle imprese è di oltre 1.000 euro. Altra sscadenza svuota tasche per le imprese. Prima rata IMU per prime case di lusso e immobili diversi dall’abitazione. Per le imprese è una bella sberla. L’anno scorso ha incassato dai Comuni della provincia di Padova 226 milioni di euro (225.704.959), pari a 241 euro per abitante, a cui va aggiunta la quota di competenza dello Stato centrale, arrivando a un gettito complessivo stimato in circa 277 milioni di euro.







AUTORIPARATORE, SEI IN REGOLA CON LA MECCATRONICA?

Settore autoriparazione in fermento per la modifica della normativa che regola l'accesso all'attività.
La legge 224 del 5/01/2013 stabilisce che le quattro sezioni in cui era suddiviso il settore dell'autoriparazione (meccanica, elettrauto, carrozzeria e gommista) si riducono a tre, poiché meccanica ed elettrauto compongono la nuova sezione denominata meccatronica. C'è tempo sino al 4 gennaio 2018 per regolarizzare la posizione delle imprese.

CORSO ABILITAZIONE ALL'ATTIVITA' DI ESTETISTA

CNA Padova e TECNA formazione organizzano il corso di Abilitazione all’Esercizio dell’attività estetica - 300 ore. Il Corso consente agli operatori dell'estetica che hanno maturato un percorso lavorativo di poter ottenere l’abilitazione all’esercizio autonomo grazie alla frequenza di un corso, riconosciuto dalla Regione Veneto e valido su tutto il territorio nazionale.

Macchine che producono alimenti devono essere registrate al SUAP

E' entrato in vigore un recente regolamento che coinvolge le imprese che producono materiali/oggetti e materie prime destinati al contatto con alimenti.
Queste aziende devono inviare comunicazione al SUAP. Sono interessate le aziende che producono/lavorano imballaggi che vanno a contatto con gli alimenti e le imprese produttrici di macchinari e di componenti per l’industria alimentare.