Sportello EBAV CNA Padova


Il servizio CNA Padova relativo all’Ebav mette a disposizione delle aziende gratuitamente un servizio di gestione delle pratiche/domande di contributo, sia per i servizi estesi a tutti i contratti artigiani, sia per i servizi specifici e differenziati per ogni singola categoria.
Per le aziende che decideranno di richiedere l’adesione al nuovo servizio di newsletter CNA-Ebav Padova, è possibile ricevere informazioni frequenti relative alle scadenze delle varie domande di contributo e ai nuovi servizi attivati.

L’attività del nostro servizio ha gestito 1.758 richieste di contributo , sono stati erogati 484.446 euro nel 2012


PRATICHE TRATTATE

Sono pervenute allo sportello Ebav CNA PADOVA 1.758 richieste, di cui 1.265 di aziende e 493 di dipendenti.
Per quanto concerne i vari servizi, 450 le richieste per visite mediche dei dipendenti, 266 domande sono A07 che riguardano il rimborso dei corsi di formazione di categoria, 162 il rimborso corsi di primo soccorso e antincendio, 97 il ristorno della quota CIG in deroga, 91 spese per contratti sicurezza, DVR e rischi specifici, 58 per la partecipazione a esposizioni fieristiche all’estero, 47 per assunzione a tempo indeterminato di ex apprendisti.

FONDI EROGATI

Sono stati erogati complessivamente 484.446 euro, di cui 354.329 erogati ad aziende, 130.117 ai dipendenti.
Per quanto concerne i vari servizi, 104.397 euro sono stati erogati per il rimborso dei corsi di formazione di categoria, 59.103 euro per le fiere all’estero, 58.303 euro per il rimborso delle spese per le visite mediche, 28.720 euro per l’acquisto nuovi veicoli nel settore autotrasporto, 23.010 euro per la sicurezza (contratti sicurezza, DVE e valutazione rischi specifici), 20.204 euro per il sostegno agli investimenti, 19.131 euro per l’assunzione a tempo indeterminato di ex apprendisti, 18.294 euro per il rimborso dei corsi di primo soccorso ed antincendio, 9.422 euro per la qualità.

Info: Boris SARTORI, Tel. 049 8062215 Email: b.sartori@pd.cna.it

al momento non è disponibile nessun comunicato