OBBLIGATI ALLA FATTURA ELETTRONICA? CI PENSA CNA PADOVA

Print Friendly and PDF

APPROFONDIAMO: fattura elettronica. Sarà un documento (file) elettronico contenente i "consueti” dati fiscali in "formato XML”. Dati della fattura elettronica: gli stessi richiesti dalla normativa fiscale Iva più: - il Codice IPA (ossia codice dell’Ufficio della P.A. destinatario della fattura); - il Codice Identificativo di Gara (CIG), salvo specifici casi di esclusione; - il Codice Unico di Progetto (CUP) nel caso di fatture emesse per opere pubbliche, manutenzioni straordinarie e interventi finanziati da contributi comunitari. Firma della Fattura elettronica: deve essere firmata digitalmente. Trasmissione della Fattura elettronica: solo attraverso il canale telematico ("Sistema di Interscambio”). Conservazione della Fattura elettronica: attraverso la "conservazione elettronica”. Decorrenza dell’obbligo dal 6 giugno 2014: per i fornitori di Ministeri, Agenzia Fiscali ed Enti Nazionali di previdenza e assistenza sociale. Decorrenza dell’obbligo dal 31 Marzo 2015: per i fornitori di tutte le altre amministrazioni pubbliche e gli enti locali.