CONTRATTO DI APPRENDISTATO

Print Friendly and PDF

Quindi, i contratti di apprendistato conclusi dalla data di entrata in vigore del Decreto (21 marzo 2014) al giorno antecedente all’entrata in vigore della Legge di conversione (19 maggio 2014), possono non contenere il Piano formativo individuale in forma scritta (dal 20 maggio è infatti obbligatoria la forma scritta del PFI, anche se in forma sintetica). Al riguardo preme notare, tuttavia, che il PFI è lo strumento su cui si focalizza l’attenzione del personale ispettivo che verifica la regolarità del contratto valutando la quantità, i contenuti e le modalità della formazione formale individuata come tale dalla contrattazione collettiva e "declinata” nel Piano formativo individuale, come affermato dal Ministero del Lavoro nella Circolare n. 5/2013. Il nuovo contratto di apprendistato deve contenere informa sintetica il Piano Formativo Individuale in forma scritta.