Caos TASI. Ecco come funziona.

Print Friendly and PDF

In particolare, è stato disposto che la prima rata TASI dei Comuni che non hanno pubblicato la delibera sul sito del MEF entro il 31 maggio 2014 (e che quindi non è scaduta il 16 giugno) slitta al 16 ottobre 2014 per quei Comuni che pubblicheranno ladelibera entro il 18 settembre 2014.

Qualora nemmeno entro la predetta data del 18 settembre siano pubblicate le delibere, il versamento TASI sarà effettuato in unica soluzione nella misura dell'1 per milleentro il 16 dicembre 2014. In questo caso ci sarà anche una quota a carico dell'occupante, qualora fosse diverso dal proprietario.