Sistri entro il 30 giugno 2014

Print Friendly and PDF

Sono tenuti al versamento del contributo annuale i seguenti soggetti obbligati ad aderire al SISTRI: 

  • gli enti e le imprese,produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi da attività di demolizione, costruzione e scavo,da lavorazioni industriali o artigianali,da attività commerciali,di servizio,sanitarie,di pesca professionale ed acquacoltura con più di 10 dipendenti;
  • gli enti e le imprese,produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi dattività agricole e agroindustriali con più di 10 dipendenti e con esclusione dei produttori iniziali che conferiscono i propri rifiuti nell’ambito di circuiti organizzati di raccolta a prescindere da numero di dipendenti.
  •  i trasportatori di rifiuti speciali pericolo sia titolo professionale, ossia prodotti da terzi, compresi i vettori esteri che operano in Italia e i trasporti transfrontalieri in partenza dall’Italia;
  • gli enti o le imprese che effettuano operazioni di trattamento, recupero, smaltimento, di rifiuti urbani pericolosi e speciali pericolosi;
  • gli enti o le imprese che effettuano commercio e intermediazionedi rifiuti urbani pericolosi e speciali pericolosi;
  • i nuovi produttori che trattano o producono rifiuti speciali pericolosi
  • gli enti e le imprese, produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi che effettuano attività di stoccaggio;
  • i soggetti coinvolti nel trasporto intermodale dei rifiuti.
  • gli enti e le imprese che effettuano la raccolta, il trasporto, il recupero, lo smaltimento dei rifiuti urbani non pericolosi e pericolosi della regione Campania
Per chi pagherà in ritardo fino al 31/12/2014, non vengono applicate le sanzioni.