SOSTANZE VIETATE NEI SISTEMI ANTINCENDIO: PROROGA PER I RITARDATARI

Print Friendly and PDF

Per usufruire della proroga è però necessario compilare e trasmettere entro il 30 settembre 2014, ai Ministeri dell’ambiente e dello sviluppo economico, le informazioni contenute nell’Allegato I al D.Lgs. 108/13. Ricordiamo che il termine per l’eliminazione era il 12 aprile 2014. Di conseguenza, se non si è ancora provveduto, è necessario utilizzare la proroga concessa. La mancata eliminazione comporta pesanti sanzioni.