AMBIENTE. EMISSIONI IN ATMOSFERA. Si deve rinnovare l'autorizzazione

Print Friendly and PDF

Tutti i gestori di impianti e stabilimenti esistenti al 2006, autorizzati ai sensi del D.P.R. 203/1988 e quindi in possesso di Autorizzazione "ordinaria” alle emissioni in atmosfera rilasciata dalla Provincia  nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2000 ed il 28 aprile 2006 devono presentare  entro il 31 dicembre 2015 domanda di RINNOVO  della stessa. La mancata presentazione della domanda di adesione nei termini previsti, comporta la decadenza della precedente autorizzazione e l’attività si considera in esercizio senza autorizzazione alle emissioni in atmosfera, con il rischio di pesanti sanzioni.

Non devono presentare domanda di aggiornamento dell’autorizzazione le aziende:

  • che rientrano nell’ambito dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (Titolo II del D.Lgs 152/2006);
  • che hanno aderito ad una qualsiasi delle autorizzazioni a carattere generale;
  • che sono sottoposte a una modifica sostanziale prima del termine previsto per la presentazione dell’aggiornamento in quanto l’autorità competente procede al rinnovo dell’autorizzazione secondo la normativa vigente;
  • la cui autorizzazione è stata predisposta e/o rinnovata ai sensi del D. Lgs. 152/2006.