AUTORIPARATORE, SEI IN REGOLA CON LA MECCATRONICA?

Print Friendly and PDF

Settore autoriparazione in fermento per la modifica della normativa che regola l'accesso all'attività.
La legge 224 del 5/01/2013 stabilisce che le quattro sezioni in cui era suddiviso il settore dell'autoriparazione (meccanica, elettrauto, carrozzeria e gommista) si riducono a tre, poiché meccanica ed elettrauto compongono la nuova sezione denominata meccatronica.

Le situazioni possibili:

  1. Il responsabile tecnico che alla data del 5/1/2013 aveva già compiuto 55 anni di età può continuare l’attività fino al compimento dell’età prevista dalle norme per il conseguimento della pensione di vecchiaia senza fare nulla;
  2. le imprese che alla data di entrata in vigore della legge 224/2013 risultavano iscritte alla camera di Commercio in entrambe le sezioni MECCANICA e ELETTRAUTO sono abilitate d’ufficio e iscritte automaticamente a cura della Camera di commercio stessa;
  3. le imprese che alla data del 5/01/2013 risultavano iscritte SOLO nella sezione Meccanica o SOLO nella sezione Elettrauto devono completare il percorso per ottenere l’iscrizione nella sezione Meccatronica.

Cosa fare per mettersi in regola:

  1. L’impresa può richiedere il riconoscimento della sezione mancante dimostrando attraverso documenti fiscali (fatture e ricevute fiscali) almeno tre o quattro per anno per gli ultimi tre anni di aver eseguito interventi su sistemi complessi dell’autoveicolo (cambio automatico, ABS, Air Bag ecc.). I nostri uffici sono a disposizione per valutare e presentare la pratica.
  2. Partecipare ad un corso abilitante della durata di 40 ore con esame finale. In tal caso segnalare l’interesse a Tecna formazione 049 807.11.01

Scadenza:

attenzione il termine entro cui regolarizzare la posizione è il 4 gennaio 2018.

Info: rif. Nicola verdicchio telefono 049 806.22.59; mobile 333 2169560.