Elezioni politiche 2018. VERSO IL VOTO

Print Friendly and PDF

"La politica che non pensa alle piccole imprese perde di vista il Paese", osserva Guerrino Gastaldi presidente di Cna Padova. Fisco, innovazione, credito, burocrazia, mercati pubblici, formazione, ambiente, internazionalizzazione: sono questi gli ambiti di intervento riconducibili ad interessi di carattere generale  contenuti nel documento predisposto da CNA in vista delle elezioni politiche del prossimo 4 marzo.

"Ci troviamo in una fase di trasformazione e di profondo cambiamento che deve essere governata con politiche a misura delle micro e piccole imprese (il 99,4% dell’imprenditoria italiana), affinché l’Italia possa davvero consolidare e irrobustire la ripresa economica in atto e guardare con fiducia al futuro.
Le proposte di CNA a chi si candida a governare riguardano le componenti economiche e sociali del Paese che rappresentano l’anima dei territori, della creatività e del saper fare che ci rendono unici al mondo", chiude Gastaldi. 

RIAPRIAMO UN DIALOGO PROFICUO con la politica per ritrovare spunti e linee di azione che dopo il 4 marzo si dovranno attuare. Sembra che la crisi sia terminata... invece non è così... Le istanze di CNA alla politica

L'evento e i media