DETRAZIONI IRPEF/IRES (ECOBONUS) SI DEVONO COMUNICARE ALL’ENEA ENTRO IL 27 GIUGNO 2018

Print Friendly and PDF

Per le detrazioni IRPEF/ IRES (spese relative a interventi di riqualificazione energetica) si deve inviare telematicamente all’ENEAla specifica comunicazione entro 90 giorni dalla data di fine lavori.

La Legge di  Bilancio 2018 ha apportato alcune modificheriguardanti il riconoscimento della detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica (ecobonus),nonché ha esteso l’obbligo della predetta comunicazione anche agli interventi di recupero edilizio/misure antisismiche/acquisti mobili e grandi elettrodomestici,prevedendo l’emanazione di specifici decreti attuativi (che il MEF non ha ancora diffuso).

L’ENEA comunica che “per gli interventi la cui data di fine lavori (collaudo) è antecedente il 30/03/2018, considerando che l’indisponibilità del sito costituisce causa di forza maggiore, vale il termine di 90 giorni per la trasmissione dei dati previsti decorre dal 30/03/2018”. Quindi i lavori svolti dall’1/01/2018 al 29/03/2018 devono essere comunicati all’ENEA entro il 27.06.2018 (cioè entro 90 giorni dal 30 marzo).

L’utilizzo del nuovo portale riguarda esclusivamente gli interventi di riqualificazione energetica.

Mentre con riferimento al nuovo adempimento per gli interventi di recupero edilizio /misure antisismiche/acquisto di mobili e grandi elettrodomestici (da non confondere con l’ecobonus) terminati nel 2018 che comportano la riduzione dei consumi energetici, l’ENEA invita gli utenti a non trasmettere nulla fino all’apertura dell’apposito nuovi sito (in quanto ancora in attesa dei decreti attuativi).

PER ULTERIORI INFORMAZIONI VI POTETE RIVOLGERE AL VOSTRO UFFICIO CNA DI RIFERIMENTO