Taxi. FITA CNA chiede urgente confronto a Toninelli

Print Friendly and PDF

Chiediamo al ministro Toninelli l’apertura urgente di un tavolo di confronto con le organizzazioni del Trasporto pubblico non di linea. Avevamo presentato una serie di proposte di riforma del settore assieme ad altre associazioni ma purtroppo il governo ha lasciato scadere la delega lo scorso 29 agosto senza nemmeno aprire i relativi dossier. 
Si rischia il far west nel quale avrebbero la meglio operatori internazionali che nemmeno posseggono l’autorizzazione al trasporto necessaria per esercitare in questo settore così come specificato dalla stessa  Corte di giustizia europea. E si rischiano, di conseguenza, tensioni e disservizi. 
Noi siamo, e saremo, al fianco delle cooperative di tassisti che hanno investito massicciamente per fornire ai clienti servizi moderni e funzionali e difenderemo il comparto in tutte le sedi più opportune fino a quando vedremo prevalere la giustizia.